home lombardiapress perche' aderire promotori testate la forza contatti
LoginRegistrati
Home Karon Home
karon
karon




 
POLITICA LOCALE
ECONOMIA E LAVORO
Precedente  Successivo
 
23/02/2011Comune di Seregno
 
Seregno ha portato i Comuni lombardi in Regione
 
PATTO DI STABILITÀ, SOLUZIONE FEDERALE
 
L'assessore Vito Potenza, con una delegazione di enti locali, ha incontrato l'assessore regionale Romano Colozzi. Sul tavolo proposte per modificare i vincoli finanziari
 
Ieri pomeriggio (martedì 22 febbraio), l'assessore alle Politiche Economiche e Finanziarie del Comune di Seregno, Vito Potenza, con una delegazione di dieci Comuni lombardi, ha incontrato a Palazzo Lombardia, la nuova sede della Regione, l'assessore al Bilancio, Finanze e Rapporti Istituzionali Romano Colozzi.

L'incontro, prima iniziativa di questo tipo in Lombardia, promossa dall'Amministrazione comunale di Seregno, ha portato in Regione gli assessori al Bilancio di Seregno, Cesano Maderno, Crema e Meda e i rappresentanti dei Comuni di Desio e Paderno Dugnano. Sono parte del gruppo di lavoro «Idee Comuni», formato da dirigenti comunali, anche i Comuni di Cinisello Balsamo, Cusano Milanino, Lecco, Lodi e Sesto San Giovanni.

«Oggetto della riunione il patto di stabilità e le difficoltà che questo causa ai Comuni. Il dato che è emerso – ha dichiarato Vito Potenza al termine dell'incontro – è la disponibilità dell'assessore Colozzi ad aprire un “tavolo” di confronto per condividere i problemi degli enti locali e discutere eventuali soluzioni. Da questo incontro credo possa nascere un “campione” significativo (N.d.R. dieci Comuni per oltre 420 mila, la metà dell'intera Provincia di Monza e Brianza) in grado di avanzare al Pirellone una proposta di patto di stabilità territoriale. Un patto “federale” in grado di avanzare proposte concrete per superare le difficoltà dei Comuni.»

Tra le prime proposte che potrebbero essere portate sul «tavolo» Regione – Comuni c'è un bonus per gli enti locali. Si chiederà alla Regione Lombardia di mettere sul piatto delle risorse per recuperare parte dei soldi che il patto toglie agli Enti Locali.

L'altra idea riguarda i contributi e i finanziamenti regionali. Oggi la concessione ai Comuni di tali risorse è subordinata alla conclusione dei lavori entro un termine massimo che comprende anche il pagamento degli stessi. La proposta, per dare una «boccata d'ossigeno» ai Comuni e favorire la ripresa economica, è una deroga all'erogazione del finanziamento in una fase precedente al pagamento delle imprese che lavorano sul territorio.


 


ISCRIVITI

LAVORA CON NOI

LOGIN



EVENTI


agenda eventi

13
luglio
tasto
tasto
karon

img
Iscriviti alla newsletter per ricevere settimanalmente la segnalazione degli eventi nelle provincie di tuo interesse

   

Cerca i comuni delle province della Lombardia
   

Cerca le biblioteche della Lombardia
   

LombardiaPress ti consiglia


Spread Firefox Affiliate Button Adobe Acrobat Reader

ricerca comunicati

Titolo
Testo
Promotore
Argomento
Provincia
Comune
Data inizio
Data fine
   

 

 

 


Cerca le cantine della Lombardia
   

MEDIA PARTNER

C6tv Ciao Como
Bergamo7 Mantova TV
Radio Orizzonti Radio Millenium
Lodi Notizie Sette Giorni

 

© Karon srl

Home

Contatti

Login