home lombardiapress perche' aderire promotori testate la forza contatti
LoginRegistrati
Home Karon Home
karon
karon




 
CRONACA E ATTUALITÀ
POLITICA LOCALE
ECONOMIA E LAVORO
Precedente  Successivo
 
03/05/2016PrimaPagina
 
Le dichiarazioni della Presidente dell'Unione Nazionale Consumatori del Piemonte
 
POLLIOTTO (UNC): “CONSUMATORI, ATTENTI AI FINTI BUONI ZARA”
 
L'ennesimo caso di spam via web
 


TORINO, Lì 03-05-2016 – “UNC Piemonte invita i consumatori a prestare attenzione al fenomeno dei finti buoni d'acquisto ‘Zara'. Si tratta dell'ennesimo caso di spam di massa via web”. Esordisce così l'Avvocato Patrizia Polliotto, Fondatore e Presidente del Comitato Regionale del Piemonte dell'Unione Nazionale Consumatori, dal 1955 a oggi la prima associazione consumeristica italiana. “Il meccanismo è semplice: un messaggio su WhatsApp, su un gruppo o in una conversazione privata, la promessa golosa di una facile vincita e il click che parte immediato. È così che circolano sui telefonini degli italiani migliaia di offerte di improbabili buoni sconti da spendere presso le migliaia di negozi ‘Zara': i messaggi-esca arrivano corredati di tanto di faccine e di false “testimonianze” di chi ha già approfittato dell'offerta, il lettore distratto si fida e clicca sul link. A quel punto il telefono vibra e l'utente viene reindirizzato su una pagina che richiede, in cambio del buono da 150 euro da spendere in capi d'abbigliamento, di rispondere a una serie di domande”, aggiunge l'Avvocato Polliotto. Per poi proseguire: “Finite le domande, arriva un'altra richiesta: per ottenere l'accesso al buono occorre girare il questionario ad altri 10 amici o a 3 gruppi di WhatsApp. Questo quando il messaggio non viene inoltrato addirittura in automatico ai contatti memorizzati nella rubrica, senza che l'utente se ne accorga. Del buono, finora, nemmeno l'ombra: continuano ad aprirsi, invece, finestre e siti che offrono servizi in abbonamento. Terminato questo lungo iter telematico, l'ultima pagina avvisa che i buoni sono andati esauriti. Si tratta dell'ennesimo caso di violazione della privacy in termini di raccolta illecita di dati personali, pubblicità non gradita e iscrizione degli utenti a servizi a pagamento”, conclude l'Avvocato Polliotto.
 


ISCRIVITI

LAVORA CON NOI

LOGIN



agenda eventi

28
gennaio
tasto
tasto
karon

img
Iscriviti alla newsletter per ricevere settimanalmente la segnalazione degli eventi nelle provincie di tuo interesse

   

Cerca i comuni delle province della Lombardia
   

Cerca le biblioteche della Lombardia
   

LombardiaPress ti consiglia


Spread Firefox Affiliate Button Adobe Acrobat Reader

ricerca comunicati

Titolo
Testo
Promotore
Argomento
Provincia
Comune
Data inizio
Data fine
   

 

 

 


Cerca le cantine della Lombardia
   

MEDIA PARTNER

C6tv Ciao Como
Bergamo7 Mantova TV
Radio Orizzonti Radio Millenium
Lodi Notizie Sette Giorni

 

© Karon srl

Home

Contatti

Login