home lombardiapress perche' aderire promotori testate la forza contatti
LoginRegistrati
Home Karon Home
karon
karon




 
VOLONTARIATO
SCUOLA
TECNOLOGIA
Precedente  Successivo
 
06/07/2017Simona Cremonini
 
L'expo dell'etica chiuso a Mantova con il summit internazionale Ethics SunMit
 
PER ETHICS EXPO IL FUTURO DELLA TECNOLOGIA PASSA PER L'ETICA
 
Obiettivo, riportare l'etica nell'azione quotidiana
 


Due giornate di conferenze e un summit internazionale a Mantova denominato Ethics SunMit che ha riunito diverse associazioni di interesse non solo locale: queste le azioni dell'edizione 2017 di Ethics Expo di Mantova.

L'Expo dell'Etica, nato 4 anni fa in città, si è chiuso a Mantova con la quarta edizione del 26 e 27 maggio che ha visto coinvolti associazioni, cittadini, studenti e numerosi progetti con l'obiettivo di riportare l'etica al centro della discussione e dell'azione.

Filone dell'edizione 2017 di Ethics Expo è stato il rapporto dell'etica con le nuove tecnologie, in particolare nella realizzazione di opere di ingegno a supporto dell'individuo, oggi a un costo impensabile fino a pochi anni fa: lo dimostra E-Nable, progetto pilota in Italia, presente in altre nazioni, che ha come obiettivo la realizzazione gratuita di protesi della mano per bambini. Proprio durante le conferenze di Ethics Expo a Mantova, E-Nable ha trovato anche una realizzazione pratica con il laboratorio per l'uso di stampanti 3D per la produzione di mani artificiali per i più piccoli, a cura di Arche3D presso gli spazi di Santagnese10. Fondamentale è, inoltre, l'obiettivo di proiettare l'attività svolta durante il corso nel futuro: non solo, quindi, l'intenzione di continuare a produrre mani e di farlo fare da sempre più persone, ma anche l'ulteriore azione che ha preso il via in queste settimane, ovvero di utilizzare le stampanti 3d per realizzare anche arti inferiori.

Durante Ethics Expo, Mantova è stata inoltre una delle tappe nelle quali è stato illustrato il progetto scolastico italiano “BlindHelperBraille”: promosso dall'Istituto di Istruzione Superiore “Rita Levi Montalcini” di Acqui Terme, “BlindHelperBraille” è finalizzato alla produzione di testi in linguaggio Braille dedicati ai non vedenti attraverso una innovativa stampante low cost e open source progettata e realizzata dagli studenti alessandrini; questi ultimi, il 30 maggio, sono stati i protagonisti di un ulteriore evento presso la loro scuola, iniziativa a cui Ethics Expo ha portato il proprio contributo sul tema etica e tecnologia presentando le protesi nate dalle stampante 3D, emblema di come la tecnologia possa essere etica.

Momento di bilancio di Ethics Expo di quest'anno è stato infine Ethics SunMit, meeting annuale, unico nel suo genere, durante il quale enti e associazioni nazionali e internazionali sabato 27 maggio hanno condiviso i progetti realizzati e gli obiettivi raggiunti in questo ultimo anno: a portare la loro testimonianza sono stati la Dott.ssa Francesca Dambruoso di Medici senza Frontiere insieme al responsabile di Verona Giovanni di Cera, la Dott.ssa Rosanna Marini di ActionAid, il Dott. Giordano Cavallari di Caritas, la Sig.ra Fiorenza Cavicchioli di Amnesty International, il responsabile per Emergency di Mantova Flavio Lazzari, la Sig.ra Edda Caramaschi del Comitato provinciale di Unicef Mantova insieme alla segretaria Cristina Reggiani, la Sig.ra Frida Mori della Lav.
“L'incontro aveva l'obiettivo di scambiare le esperienze di aiuto umanitario per ricercare gli elementi comuni che caratterizzano la tutela dei diritti umani, collegando l'azione internazionale con quella locale”, spiega Enrico Tezza, former officer dell'ILO di Torino, Agenzia delle Nazioni Unite per il lavoro e promotore dell'Ethics SunMit insieme a Daniele Gotti, suo fondatore. L'iniziativa di Ethics SunMit ha lo scopo di promuovere la consapevolezza collettiva e sollecitare l'impegno comune verso i principi fondamentali contenuti nella Dichiarazione Universale dei Diritti Umani del 1948 e della Dichiarazione Universale del Diritto alla Sostenibilità Emozionale, lanciata da Ethics Expo nel 2015 a Mantova nello stesso giorno dell'approvazione dell'Assemblea Generale delle Nazioni Unite degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile per il 2030. In questo modo, unendo diritti, ragione ed emozioni, si promuove la consapevolezza per la pace e la giustizia sociale.

I risultati ottenuti con le iniziative sopra ricordate, per le quali ha espresso il proprio apprezzamento e interesse il presidente del Parlamento europeo Antonio Tajani, rilanciano l'azione futura a Mantova e nel Mondo che prepara la prossima edizione di Ethic SumMit, all'interno di Ethics Expo 2018.



Il sito di Ethics Expo: http://www.ethicsexpo.com/

La Dichiarazione Universale del Diritto alla Sostenibilità Emozionale (lanciata da Ethics Expo):
http://www.ethicsexpo.com/dichiarazione-sostenibilita-emozionale
 


ISCRIVITI

LAVORA CON NOI

LOGIN



agenda eventi

20
settembre
tasto
tasto
karon

img
Iscriviti alla newsletter per ricevere settimanalmente la segnalazione degli eventi nelle provincie di tuo interesse

   

Cerca i comuni delle province della Lombardia
   

Cerca le biblioteche della Lombardia
   

LombardiaPress ti consiglia


Spread Firefox Affiliate Button Adobe Acrobat Reader

ricerca comunicati

Titolo
Testo
Promotore
Argomento
Provincia
Comune
Data inizio
Data fine
   

 

 

 


Cerca le cantine della Lombardia
   

MEDIA PARTNER

C6tv Ciao Como
Bergamo7 Mantova TV
Radio Orizzonti Radio Millenium
Lodi Notizie Sette Giorni

 

© Karon srl

Home

Contatti

Login