home lombardiapress perche' aderire promotori testate la forza contatti
LoginRegistrati
Home Karon Home
karon
karon




 
ARTE E CULTURA - CONFERENZE
ARTE E CULTURA - LETTURE
Precedente  Successivo
 
01/03/2019Echo arte e comunicazione
 
 
I SENSI DELL'ALTERITÀ AL VIA IL CICLO DI FILOSOFIA DI PHILOSOPHICUM GHISLIERI: CINQUE INCONTRI DEDICATI AI CINQUE SENSI
 
Primo incontro: Martedì 5 marzo 2019, ore 18, Aula Goldoniana Florinda Cambria, Università dell'Insubria Con-tatto: alterità e continuità
 
Pavia, 22 febbraio – Prende il via martedì 5 marzo, alle ore 18, presso l'Aula Goldoniana del Collegio Ghislieri, il nuovo ciclo di incontri filosofici organizzati dai ragazzi dell'associazione Philosophicum Ghislieri. Quest'anno il ciclo sarà dedicato all'esperienza dell'incontro con gli altri, filtrata attraverso i cinque sensi: come si fa esperienza attraverso il tatto? È possibile descrivere le atmosfere olfattive? Come si declina, in particolare nella filosofia francese contemporanea, il tema dello sguardo? E infine, dopo un'esplorazione nel mondo della parola e dell'ascolto, come comprendere filosoficamente il gusto?
Il tema è stato scelto da due alunni del Collegio Ghislieri, membri dell'Associazione Philosophicum – Giulia Rainoldi e Luca Richiardi – per la sua rilevanza nella storia della filosofia, ma soprattutto per l'impatto che ha sulla quotidianità di ciascuno. «L'esperienza empirica dell'incontro con l'altro – commenta Giulia Rainoldi – e della connessione sensibile che si crea con questo (ascoltare l'altro, guardarlo, toccarlo, eccetera) è un evento che riguarda tutti e che per questo interesserà non solo gli "addetti ai lavori"».
Si comincia approfondendo l'esperienza del tatto con la conferenza di Florinda Cambria, esperta di fenomenologia e docente di Antropologia della comunicazione presso l'Università dell'Insubria. Cosa accadde, nella mia percezione e nella mia coscienza, quando tocco un'altra persona? Che relazione viene a crearsi? È la stessa sensazione del contatto con le cose o con gli animali? Quale il limite tra la mia pelle e quella degli altri? Queste le domande affrontate durante il dibattito, questioni che riguardano tutti noi e che hanno a che fare con l'esperienza di tutti i giorni.
Seguiranno altri quattro incontri, che si terranno sempre in Aula Goldoniana, alle ore 18. (Si veda calendario allegato)
Il ciclo è valido per le 70 ore di attività richieste dal Ministero e valido per i corsi extra-classe IUSS.


PRIMO INCONTRO:

Martedì 5 marzo 2019
Florinda Cambria (Università dell'Insubria)
Con-tatto: alterità e continuità


PROSSIMI INCONTRI:

Martedì 19 marzo 2019
Tonino Griffero (Università di Roma Tor Vergata)

Fiutare atmosfere. Osservazioni sull'essere-nel-mondo olfattivo

Lunedì 25 marzo 2019
Luca Vanzago (Università degli Studi di Pavia)
Dialettica dello sguardo. Sartre tra Levinas e Merleau-Ponty

Lunedì 1 aprile 2019
Ugo Volli (Università degli Studi di Torino)
Phonè semantiké: il luogo del senso e dell'incontro

Martedì 16 aprile 2019
Franco Riva (Università Cattolica del Sacro Cuore)
Fare l'assoluto mangiando. Io, il gusto, l'altro



Ingresso libero
 

Allegato 1

ISCRIVITI

LAVORA CON NOI

LOGIN



EVENTI


agenda eventi

22
aprile
tasto
tasto
karon

img
Iscriviti alla newsletter per ricevere settimanalmente la segnalazione degli eventi nelle provincie di tuo interesse

   

Cerca i comuni delle province della Lombardia
   

Cerca le biblioteche della Lombardia
   

LombardiaPress ti consiglia


Spread Firefox Affiliate Button Adobe Acrobat Reader

ricerca comunicati

Titolo
Testo
Promotore
Argomento
Provincia
Comune
Data inizio
Data fine
   

 

 

 


Cerca le cantine della Lombardia
   

MEDIA PARTNER

C6tv Ciao Como
Bergamo7 Mantova TV
Radio Orizzonti Radio Millenium
Lodi Notizie Sette Giorni

 

© Karon srl

Home

Contatti

Login