home lombardiapress perche' aderire promotori testate la forza contatti
LoginRegistrati
Home Karon Home
karon
karon




 
SPETTACOLI - MUSICA
TURISMO - VINO E SAPORI
Precedente  Successivo
 
04/12/2019PATTY VALSECCHI MUSIC PROMOTER
 
 
BRUNO MARINI TRIO AL DEVIL KISS BRESCIA
 
 


Giovedì 5 dicembre 2019


BRUNO MARINI TRIO

BRUNO MARINI sax - CHUBBY JOHN bass - BC BAG drums


guest ROBY BELLAN organ

live

presso

Devil Kiss Urban Brew Pub

Via della Ziziola 105

Brescia

Il Devil Kiss Urban Brew Pub si arricchisce di una serata speciale: GIO' JAZZ, la rassegna musicale Jazz che si terrà tutti i giovedì sera nella seconda sala del pub.


Una programmazione ricca e ricercata, curata da Roberto Bellan, storico musicista cittadino, da ascoltare gustando l'ottima cucina, le birre artigianali o per chi vuole sperimentare, la carta dei cocktail studiata ad hoc per la serata.

Bruno Marini, cinquantanovenne sassofonista, flautista, clarinettista basso, organista, pianista e compositore presenta al Devil Kiss di Brescia il nuovo lavoro appena registrato con Chubby Jones al basso e B.C. Bag alla batteria, che sarà disponibile in formato digitale tra un paio di settimane. Da giovanissimo Marini aveva rivolto la sua attenzione soprattutto verso la musica improvvisata ed il jazz d'avanguardia partecipando anche a prestigiosi festival come quello di Moers in compagnia dei più significativi musicisti dell'avanguardia italiana, per poi concentrasi sul jazz più legato alla tradizione boppistica e soprattutto alla composizione.

L'idea di suonare in un trio con contrabbasso e batteria risale parecchi anni fa, come testimoniano i due ellepì registrati per l'etichetta veronese LMJ "Love me or leave me" del 1988 e "West of the blues" del 1991. Da lì a poco Bruno Marini iniziava a suonare l'organo hammond (ottimo il suo cd "Hammond Blood" del 1994) nello stile dei grandi organisti come Jack McDuff, Jimmy Smith o Baby Face Willette per citarne tre. Una delle peculiarità della musica di Bruno Marini è senz'altro quella di comporre brani rivolgendo il suo guardo a suoni del jazz come detto più classico, ed un'altra è quella di mettere a disposizione al pubblico le sue registrazioni non più in forma fisica ma solamente in quella digitale, e questa è una scelta che nel mondo del jazz pochi fanno.

Di fatto e forse anche grazie a questa possibilità di raggiungere la sua musica ovunque ci sia un computer ed un collegamento internet, Bruno Marini è paradossalmente più conosciuto negli Stati Uniti ed in Europa che in patria, e nella sua lunga quarantennale carriera ha avuto la possibilità si suonare con alcuni tra quelli che la storia del jazz la conoscono bene, anzi benissimo avendone fatto parte: citiamo solo Jack McDuff, Shirley Scott, Steve Lacy, Gary Bartz, Benny Golson, Sal Nistico, Nat Adderley, Kenny Burrell, Mal Waldron, Donald Garrett, Bobby Durham, Albert «Tootie» Heath, Jimmy Carl Black.e, In ambito classico, ha avuto il prestigiosissimo incarico di solista del compositore classico contemporaneo Luciano Berio.


Dalle 21.30

Ingresso LIBERO


Posti a sedere limitati, si consiglia la prenotazione:


3281259022
 


ISCRIVITI

LAVORA CON NOI

LOGIN



EVENTI


agenda eventi

28
gennaio
tasto
tasto
karon

img
Iscriviti alla newsletter per ricevere settimanalmente la segnalazione degli eventi nelle provincie di tuo interesse

   

Cerca i comuni delle province della Lombardia
   

Cerca le biblioteche della Lombardia
   

LombardiaPress ti consiglia


Spread Firefox Affiliate Button Adobe Acrobat Reader

ricerca comunicati

Titolo
Testo
Promotore
Argomento
Provincia
Comune
Data inizio
Data fine
   

 

 

 


Cerca le cantine della Lombardia
   

MEDIA PARTNER

C6tv Ciao Como
Bergamo7 Mantova TV
Radio Orizzonti Radio Millenium
Lodi Notizie Sette Giorni

 

© Karon srl

Home

Contatti

Login