home lombardiapress perche' aderire promotori testate la forza contatti
LoginRegistrati
Home Karon Home
karon
karon




 
SPETTACOLI - MUSICA Precedente  Successivo
 
17/09/2021lorenzo tiezzi comunicazione
 
 
SAMMY LOVE: D:SIDE (JAYWORK) E QUELL'UNIVERSO MUSICALE FATTO DI DREAM (INTERVISTA PARTE 1)
 
Abbiamo fatto quattro chiacchiere con Sammy Love, che con la famiglia Jaywork Music Group nel gennaio 2020 ha creato D:SIDE, una nuova label dedicata a sonorità Trance e New Dream.
 

L'intervista è densa e lunga, per cui l'abbiamo divisa in due parti. Ecco la prima, ovviamente da leggere ascoltando, se possibile non a basso volume la Playlist della label, D:SIDE, su Spotify cliccando qui: bit.ly/D-Side-Playlist... E dopo aver letto tutto, se ti è piaciuto il sound, eccoti la seconda parte: bit.ly/SammyLoveD-Side-parte2.

Come sta andando la tua avventura musicale con D:SIDE?

"D:SIDE è nata nel gennaio 2020, da una mia passione per la musica Dream, genere in voga da a metà degli anni 90, creato e divulgato in primis da Gianni Parrini e reso poi famoso grazie a Robert Miles e il suo capolavoro "Children". L'idea che poteva sembrare utopistica, è quella di riportare il genere Dream progressive ai giorni nostri, con sonorità odierne, contaminazioni con altri stili musicali e suoni di provenienza etniche. Siamo arrivati ad oltre 90 release, con cadenza settimanale, brani già licenziati all'estero, 3 compilation ufficiali, collaborazioni con radio web e fm, un radioshow mensile e tanti artisti non solo della vecchia guardia ma pure molto giovani che si stanni avvicinando a questo genere e che ci stanno inviando loro produzioni,alcune di esse davvero straordinarie.

Com'è il tuo rapporto con Luca Facchini e Luca Peruzzi di Jaywork Music Group?

Sono molto felice di quello che stiamo facendo. Luca Facchini e Luca Peruzzi hanno creduto in questa mia idea magari un p'o folle e mi hanno dato certa bianca fin dall'inizio. Un grazie al mio braccio destro Enea Marchesini e a Gianni Parrini, che è stato il primo artista che contattai, essendo il re della Dream. Avevo bisogno di una sua "benedizione" anche perché, per dare senso e credibilità a questo progetto, quale migliore artista poteva rappresentare D:SIDE se non colui che creò il genere Dream?

Come raccontare la musica Trance e New Dream a chi ancora non la conosce bene? In Italia questo sound ha sempre avuto alterne fortune? C'è melodia, l'energia dell'armonia della musica classica (spesso)... e poi?

In realtà non ci sono regole precise per creare musica di questo tipo. E' questa la forza di questo tipo di musica. Un compositore e un producer, possono e devono essere liberi di creare musica senza schemi ben precisi: una melodia classica può essere affiancata e costruita su una base elettronica e con bassi prorompenti... Pianoforti e archi possono convivere in un arrangiamento molto duro. Oppure ancora, i suoni della tradizione, del folklore popolare o etnici possono essere mescolate a sonorità prettamente da club.

Qual è l'obiettivo finale?

Mantenere sempre quell'equibrio tra melodie sognanti e suoni energici, dando all'ascoltatore, un brano che può farlo sognare, viaggiare... e soprattutto: ballare con le mani al cielo!

D:SIDE - OFFICIAL PLAYLIST - playlist by jayworkofficial | Spotify
https://bit.ly/D-Side-Playlist
 


ISCRIVITI

LAVORA CON NOI

LOGIN



agenda eventi

19
ottobre
tasto
tasto
karon

img
Iscriviti alla newsletter per ricevere settimanalmente la segnalazione degli eventi nelle provincie di tuo interesse

   

Cerca i comuni delle province della Lombardia
   

Cerca le biblioteche della Lombardia
   

LombardiaPress ti consiglia


Spread Firefox Affiliate Button Adobe Acrobat Reader

ricerca comunicati

Titolo
Testo
Promotore
Argomento
Provincia
Comune
Data inizio
Data fine
   

 

 

 


Cerca le cantine della Lombardia
   

MEDIA PARTNER

C6tv Ciao Como
Bergamo7 Mantova TV
Radio Orizzonti Radio Millenium
Lodi Notizie Sette Giorni

 

© Karon srl

Home

Contatti

Login