home lombardiapress perche' aderire promotori testate la forza contatti
LoginRegistrati
Home Karon Home
karon
karon




 
ARTE E CULTURA - MOSTRE Precedente  Successivo
 
27/07/2023MaxPara
 
Massimo Paracchini sarà in esposizione presso la Galleria Noli Arte a Noli in provincia di Savona con una nuova mostra intitolata “Battito d'ali” dal 22 luglio al 31 ottobre 2023.
 
MASSIMO PARACCHINI - "BATTITO D'ALI" ALLA GALLERIA NOLI ARTE
 
Paracchini sarà in esposizione presso la Galleria NoMassimoli Arte a Noli in provincia di Savona con una nuova mostra intitolata “Battito d'ali” dal 22 luglio al 31 ottobre 2023, visitabile tutti i giorni dalle ore 10.00 alle ore 23.00.
 


Massimo Paracchini sarà in esposizione presso la Galleria Noli Arte a Noli in provincia di Savona con una nuova mostra intitolata “Flapping Wings” ovvero “Battito d'ali” dal 22 luglio al 31 ottobre 2023, visitabile tutti i giorni dalle ore 10.00 alle ore 23.00. La prestigiosa Galleria “Noli Arte”, situata in zona centrale a Noli vicino a Loggia della Repubblica, è gestita dal gallerista Santo Nalbone che ha organizzato già diverse mostre personali dell'artista e da diversi anni ha sue opere in permanenza insieme a quelle di artisti già affermati in campo internazionale come Athos Faccincani, Aldo Mondino e Marco Lodola. Da ricordare inoltre che la Galleria “Noli Arte” nel 2020 aveva presentato con successo già diverse opere informali di Massimo Paracchini ad Arte Genova, durante la XVI edizione della Mostra mercato d'arte moderna e contemporanea.

La mostra personale di Massimo Paracchini intitolata “Flapping Wings” ha l'intenzione di cogliere proprio il significato dell'origine del tutto e della sua continua dinamicità: tutto ha principio dalla scintilla iniziale del Vortex che, partendo dal Kaos primordiale in continuo divenire, progredisce verso un cosmo sempre più ordinato, concepito dell'artista in psykotrance, cioè in uno stato di ebbrezza estatica totale che coinvolge sia la mente che il cuore. Tuttavia, una minima variazione, come il solo battito d'ali colorate di una farfalla o di un albatros, potrebbe cambiare all'improvviso magicamente il mondo e dar origine - attraverso un uragano artistico scintillante dai mille colori e mille forme - ad una nuova visione dell'universo e quindi modificare tutto l'ordine raggiunto da una realtà magmatica in continua metamorfosi e in perpetuo divenire verso l'infinito. Tutte le opere presentate da Paracchini sono aniconiche e informali, dove ancora una volta la plasticità, il rilievo e il colore alchemico dominano su tutto, nell'intenzione di concepire una realtà totalmente nuova, specchio del suo inconscio e della sua interiorità più profonda come soggetto pensante in grado di immaginare una nuova visione globale dell'Universo, vibrante, multiforme, sconfinato, quasi riflesso di una realtà più trascendente e mistica.
Recentemente l'artista è approdato alla Galleria d'arte Dozzi a Castelletto Ticino dove ha esposto già diverse opere informali che sono tuttora a disposizione e in permanenza. Altre opere in permanenza e referenze si possono trovare oltre alla già citata Galleria Noli Arte a Noli anche presso Rosso Smeraldo Arte a Vercelli e presso la prestigiosa Casa d'Aste Meeting Art di Vercelli.

Commento alle opere:

Dalle deflagrazioni iniziali del Kaos interiore transgeometrico l'atomo - scintilla infinitesimale e primordiale genererà un nuovo Vortex in grado di espandersi all'infinito attraverso una kromoexplosion che darà origine ad un nuovo universo magmatico in continua metamorfosi e in perpetuo divenire verso l'infinito.

Nel cosmo ordinato e in perfetto equilibrio basterebbe una minima variazione come il battito d'ali colorate di una farfalla o di un albatros per cambiare magicamente l'universo e dar origine ad un uragano artistico travolgente che potrebbe far precipitare nuovamente tutto il creato verso il kaos primordiale, verso l'onda adimensionale di pura energia fluente e vibrante.

Kaos e Cosmo, due elementi contrapposti ma complementari che si intrecciano in continuazione nella realtà metamorfica, nella mente e nell'anima dell'artista in psykotrance, che possono perdere all'improvviso e in modo imprevedibile il loro equilibrio perfetto a seconda delle situazioni o delle minime variazioni come il semplice rumore di un battito d'ali o come un soffio leggero che cambia all'improvviso direzione, generando delle reazioni a catena e dando origine ad un uragano travolgente dai mille colori che l'artista deve saper interpretare e trasformare in una visione dinamica, astratta e trascendente.

Dall'onda adimensionale di energia primordiale fluente e vibrante in kromoexpansion si origina il tutto, atomizzato dalla coscienza a partire da un punto centrale che nel suo movimento totalmente libero e in rapida espansione darà origine al vortex, generatore di sempre nuovi Kosmos ordinati, puntualmente trasfigurati dagli abissi profondi dell'anima e della mente creatrice dell'artista in psykotrance che viene proiettato all'improvviso in una dimensione totalmente estatica fuori dal tempo e dallo spazio ordinari.
Tutto è frutto di un equilibrio tra il Cosmo ordinato e il Kaos primigenio da cui tutto ha avuto inizio, cioè fondamentalmente da un'armonia raggiunta tra due forze contrapposte, complementari, ma sempre in tensione che generano eternamente la forma dinamica, astratta, costantemente trasfigurata dai movimenti vorticosi iperellittici dell'Universo intero.
L'artista al di fuori del tempo e dello spazio, deve andare sempre alla ricerca dell'essenza delle cose e attraverso un lungo processo di psycoipnosi, può accedere finalmente alla sua energia psichica profonda, alla sua interiorità, in uno stato di psykotrance assoluta, per cogliere e fissare per sempre l'attimo prima della deflagrazione generativa dell'atomo – vortice primordiale, il suo eterno movimento rotatorio, totalmente libero e in rapida espansione evolutiva, la sua energheia dinamica profonda, origine di tutte le cose, delle differenti forme e di tutti i volumi, dei diversi colori in perfetta sinkromia e delle infinite vibrazioni iperdimensionali dell'Universo.

L'artista, in uno stato di psykotrance attiva, diventerà visionario all'ennesima potenza, nella continua ricerca dell'essenza pura di ogni cosa per rigenerarla in forma astratta e informale di pura energia, in continuo movimento evolutivo, per scoprire l'origine del tutto, la scintilla nell'atomo-vortex, il punto infinitesimale e primordiale da cui si origineranno continue nuove kromoexplosion che si diffonderanno all'infinito, creando novelli spazi senza tempo, fuori dall'ordinarietà, in continua evoluzione iperdimensionale, per raggiungere nuove dimensioni senza limiti, per immaginare ogni volta una nuova kromogenesi, che parte dalla mente e dal cuore, dal suo grande vortice d'amore, da cui si origineranno differenti forme, nuovi volumi e le diverse cromie in perfetta sinkromia di un nuovo immenso Universo, tutto da esplorare.
Da “Eidetica Trascendentale dell'Arte” di Massimo Paracchini






 

Allegato 1

ISCRIVITI

LAVORA CON NOI

LOGIN



agenda Monza

30
maggio
tasto
tasto
karon

img
Iscriviti alla newsletter per ricevere settimanalmente la segnalazione degli eventi nelle provincie di tuo interesse

   

Cerca i comuni delle province della Lombardia
   

Cerca le biblioteche della Lombardia
   

LombardiaPress ti consiglia


Spread Firefox Affiliate Button Adobe Acrobat Reader

ricerca comunicati

Titolo
Testo
Promotore
Argomento
Provincia
Comune
Data inizio
Data fine
   

 

 

 


Cerca le cantine della Lombardia
   

MEDIA PARTNER

C6tv Ciao Como
Bergamo7 Mantova TV
Radio Orizzonti Radio Millenium
Lodi Notizie Sette Giorni

 

© Karon srl

Home

Contatti

Login