home lombardiapress perche' aderire promotori testate la forza contatti
LoginRegistrati
Home Karon Home
karon
karon




 
POLITICA LOCALE Precedente  Successivo
 
21/12/2011Comune di Bollate
 
 
NUOVO REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DEI RIFIUTI E L'IGIENE URBANA
 
 
E' stato recentemente approvato dal Consiglio comunale di Bollate il nuovo regolamento per la gestione dei rifiuti urbani, adeguandone i contenuti alle più recenti disposizioni in materia di igiene ambientale. Il regolamento sostituisce il precedente, datato 1990 ed integrato nel 1994, stabilendo misure e modalità da applicare ai servizi pubblici di igiene urbana e decoro ambientale che vengono erogati sul territorio comunale, in particolare i tempi e i luoghi di conferimento dei rifiuti, la tipologia dei rifiuti che rientrano nella raccolta differenziata, lo spazzamento e il lavaggio strade, la pulizia di parchi e giardini, la gestione dei rifiuti, il loro trasporto nei centri di smaltimento autorizzati, le attività di sgombero, la gestione della piattaforma ecologica, ecc... “La riduzione dei rifiuti alla fonte – spiega l'assessore all'Ambiente Piergiorgio Valentini – è il vero obiettivo che ci viene chiesto dalla Comunità Europea. Ecco perché abbiamo ritenuto di dover approvare un nuovo regolamento che stabilisce i compiti di chi gestisce il servizio di igiene urbana, ovvero Gaia Srl, e che precisa quali sono i doveri dei cittadini, che noi ci auguriamo possano continuare a darci un aiuto nel rispettare il nostro territorio”. All'interno del documento si ricordano le modalità di conferimento dei rifiuti per la raccolta domestica a domicilio: contenitore bianco per carta e cartone, sacco giallo per la plastica, contenitore verde per vetro e lattine, contenitore marrone per l'umido (nei sacchetti in mater-bi), sacco grigio o trasparente per il non riciclabile. Per i rifiuti ingombranti e gli scarti vegetali è previsto un ritiro a domicilio su prenotazione. “Con il nuovo regolamento – sottolinea il Sindaco Stefania Lorusso – sono previsti anche maggiori controlli da parte degli operatori incaricati della raccolta differenziata a domicilio. In collaborazione con la Polizia Locale, infatti, sarà possibile verificare il contenuto dei sacchi delle raccolte differenziate ed eventualmente sanzionare le inadempienze/irregolarità. Prima di organizzare questi controlli, avvieremo una campagna di informazione finalizzata ad ottenere una raccolta differenziata sempre più di qualità”.


 

Allegato 1

ISCRIVITI

LAVORA CON NOI

LOGIN



EVENTI


agenda eventi

02
marzo
tasto
tasto
karon

img
Iscriviti alla newsletter per ricevere settimanalmente la segnalazione degli eventi nelle provincie di tuo interesse

   

Cerca i comuni delle province della Lombardia
   

Cerca le biblioteche della Lombardia
   

LombardiaPress ti consiglia


Spread Firefox Affiliate Button Adobe Acrobat Reader

ricerca comunicati

Titolo
Testo
Promotore
Argomento
Provincia
Comune
Data inizio
Data fine
   

 

 

 


Cerca le cantine della Lombardia
   

MEDIA PARTNER

C6tv Ciao Como
Bergamo7 Mantova TV
Radio Orizzonti Radio Millenium
Lodi Notizie Sette Giorni

 

© Karon srl

Home

Contatti

Login