home lombardiapress perche' aderire promotori testate la forza contatti
LoginRegistrati
Home Karon Home
karon
karon




 
SPORT - VOLLEY Precedente  Successivo
 
19/06/2016Europei per l'Italia
 
L'arbitro della finale è stato niente meno che il vulcanico Presidente della GV San Bart Giuseppe Alongi
 
SI È CONCLUSO IL TORNEO DI BEACH- VOLLEY MASCHILE DELLA GV SAN BART CON LA VITTORIA DEI PIEMONTESI PETITO/PARUSSO
 
La finale è stata vinta da Petito/Parusso contro Mihaglia/Balestra.Ancora una volta incredibile l'assenza dalla zona medaglie di Giorgio Giovannini e Davide Rovelli ma sparatutto di Denny Tomatis e Simone Conte.
 


Chi dice che il beach volley sia solo musica e divertimento non ha idea quanto allenamento ci voglia per giocare in condizioni climatiche come quelle di oggi, con la forte pioggia che ha colpito oggi pomeriggio i campi di beach di San Bartolomeo. Lo sforzo in campo dei giocatori che hanno partecipato al torneo di beach-volley 2 x 2 maschile della GV San Bart è stato veramente tanto: un mix di tecnica e preparazione, fisica, tecnica e mentale.
Nella finalissima ha vinto per 2 – 1 la squadra piemontese di Omar Petito e Michele Parusso che si è imposta in una difficile è lunga partita contro i liguri Michele Minaglia e Fabio Balestra. Terzi classificati a pari merito le squadre Badalotti/ Bossolasco e Civiero/Taramasco.
L'arbitro della finale è stato niente meno che il vulcanico Presidente della GV San Bart Giuseppe Alongi, che, sotto la pioggia battente ha condotto la gara in maniera perfetta aiutato anche da Macs Saccaro.
Ancora una volta incredibile l'assenza dalla zona medaglie di Giorgio Giovannini e Davide Rovelli ma sparatutto di Denny Tomatis e Simone Conte.
Sono arrivate ultimamente nuove coppie alla GV San Bart per partecipare ai tornei e abbiamo anche nuove regole. Lo stile del beachers invece è rimasto inconfondibile ed è sempre lo stesso, ovviamente parliamo di persone come Francesco Civiero che si distingue per: professionismo, carisma, determinazione e flessibilità al quale abbiamo chiesto un parere sulla manifestazione di oggi.

“Cosa mi piace di questo gioco? – spiega Francesco Civiero – Il fatto che una palla possa cambiare la partita. C'è sempre un momento durante il set in qui si ha la possibilità di cambiare il ritmo. Se si gioca la gara con il giusto atteggiamento, non difendendosi ma attaccando l'avversario ed i suoi punti deboli , quel punto avrà una carica positiva nell'equilibrio del set. Oggi ho seguito la finale vinta dai piemontesi e ho visto quanto si sono allenati, ho visto la loro cura, la concentrazione, l'intensità di ogni singolo pallone. So quanto lavoro è necessario per spingersi vicini al proprio limite, per chiedersi di più. Anche tra gli atleti liguri ho notato molti particolari che determinano la fisiologia di un vincente, l'atteggiamento di chi è pronto per la palla successiva. Ormai le gare sono iniziate e lo spettacolo è cominciato!” ha concluso Civiero.
Bella anche la partecipazione di pubblico oggi alla GV San Bart che nonostante la pioggia ha seguito tutte le gare con attenzione ed entusiasmo fino alla conclusione della manifestazione.

Marian Mocanu


 

Allegato 1

ISCRIVITI

LAVORA CON NOI

LOGIN



agenda eventi

29
gennaio
tasto
tasto
karon

img
Iscriviti alla newsletter per ricevere settimanalmente la segnalazione degli eventi nelle provincie di tuo interesse

   

Cerca i comuni delle province della Lombardia
   

Cerca le biblioteche della Lombardia
   

LombardiaPress ti consiglia


Spread Firefox Affiliate Button Adobe Acrobat Reader

ricerca comunicati

Titolo
Testo
Promotore
Argomento
Provincia
Comune
Data inizio
Data fine
   

 

 

 


Cerca le cantine della Lombardia
   

MEDIA PARTNER

C6tv Ciao Como
Bergamo7 Mantova TV
Radio Orizzonti Radio Millenium
Lodi Notizie Sette Giorni

 

© Karon srl

Home

Contatti

Login