home lombardiapress perche' aderire promotori testate la forza contatti
LoginRegistrati
Home Karon Home
karon
karon




 
CRONACA E ATTUALITÀ Precedente  Successivo
 
14/09/2010Comune di Cremona
 
 
SETTIMANA EUROPEA DELLA MOBILITÀ: A CREMONA DAL 16 AL 27 SETTEMBRE
 
 
Nel nord Europa ormai è quasi un appuntamento fisso, la terza settimana di settembre si celebra la "Settimana della mobilità" iniziativa volta a sensibilizzare i cittadini all'utilizzo del trasporto pubblico, della bicicletta e alla riscoperta del muoversi a piedi. Nel suo Piano d'azione sulla mobilità urbana, la Commissione europea ha presentato la Settimana europea della mobilità come una di quelle campagne che "svolgono un ruolo di molto peso nella creazione di una nuova cultura della mobilità urbana". La città di Cremona ha aderito quest'anno per la prima volta in modo completo a questa importante manifestazione che vede coinvolte oltre 1400 città di 36 paesi sia europei che extraeuropei. In Italia partecipano alla manifestazione 25 città. Sono molte le iniziative organizzate dal Comune di Cremona, in accordo con tutte le associazioni dei commercianti, volte ad aumentare la sensibilità dei cittadini verso forme di mobilità più attente all'ambiente. Nella nostra città viene effettuata una settimana "lunga" e le diverse attività si svolgono dal 16 al 27 settembre.
Questi i principali eventi:
1. l'allargamento degli spazi pedonali e ciclabili dei principali corsi cittadini (corso Garibaldi, corso Vittorio Emanuele e corso Mazzini); 2. l'inaugurazione del servizio di biciclette condivise (bike sharing) "InBici. La bici in comune"; 3. il posizionamento di nuovi reggibiciclette e l'incremento degli stalli di sosta per moto e ciclomotori.

La Settimana della mobilità sarà occasione anche per presentare altre iniziative di promozione di modi di spostamento alternativi all'auto privata promosse sia dall'Amministrazione Comunale che dalla FIAB -- Federazione Italiana Amici della Bicicletta, il tutto volto a comporre un quadro complessivo di proposte per una mobilità più attenta alle esigenze ambientali e della salute.

1. Allargamento degli spazi pedonali e ciclabili dei principali corsi cittadini (dal 16 al 26 settembre).
Si prevede l'allargamento temporaneo dei marciapiedi attraverso la posa di piante e vasche di fiori che restringono al minimo indispensabile lo spazio per il transito dei veicoli a motore (3,5 m). Pedoni e ciclisti potranno avere uno spazio più ampio rispetto al marciapiede esistente, mentre i veicoli a motore saranno obbligati a transitare ad una velocità non superiore a 20 km/h. Il restringimento della carreggiata comporta l'eliminazione degli spazi di sosta laterale (sarà possibile solamente effettuare la sosta operativa per carico e scarico delle merci entro le ore 10:30). Questo intervento riguarderà corso Garibaldi (da Palazzo Cittanova a corso Campi) e corso Vittorio Emanuele (dall'Oviesse a via
Verdi) che, nel tratto interessato, diventerà a senso unico di circolazione in direzione del centro. Corso Mazzini sarà totalmente chiuso al traffico da piazza Roma a via Mercatello con posa di fioriere ed elementi di arredo che inducano ad un rallentamento della velocità nei momenti in cui sarà consentito l'accesso per il carico e scarico.
Questa iniziativa è stata pensata e condotta in accordo con le associazioni commercianti. Inoltre, al fine di avvisare anche i residenti dei possibili disagi dovuti alla sperimentazione, è stato distribuito un volantino informativo che illustra l'iniziativa e i suoi scopi.

2. Inaugurazione del servizio "InBici. La bici in comune".
Il progetto rientra in quelli finanziati con i fondi del Distretto Urbano del Commercio "Un salotto per Cremona: verso l'eccellenza". Il servizio consiste nel noleggio gratuito di biciclette ad uso della collettività, consentendo all'utilizzatore di prelevare una bicicletta presso idonee postazioni attrezzate e utilizzarla in conformità alle Condizioni generali di accesso al servizio, con obbligo di restituzione nei termini convenuti. Il servizio è costituito da: stazioni di noleggio biciclette (postazioni attrezzate con 2 moduli di reggibiciclette da 5 posti, 5 biciclette ed una tettoia di copertura), gestori delle stazioni di noleggio (uffici pubblici o esercizi commerciali adibiti alla consegna e ritiro delle chiavi -- un gestore per ogni postazione); biciclette (5 per ogni postazioni); chiave per sganciare e riagganciare le biciclette. Le postazioni individuate per questa prima fase sono:
- Centro -- corso Vittorio Emanuele (a lato della Banca d'Italia);
- Porta Venezia -- piazza Libertà (di fronte alla sede della Polizia
Municipale)
- Stazione FS -- piazzale della Stazione e a fianco della Ciclofficina.

3. Aumento dell'offerta di sosta per le biciclette e le moto.
Sono stati predisposti circa 140 nuovi posti bici in aree del centro storico che corrispondono ed esigenze già segnalate ed individuate degli uffici. La posa continuerà in questi mesi al fine di aumentare significativamente l'offerta di stalli bici in ambito urbano. Inoltre sono stati realizzati 88 nuovi posti moto.

La Settimana europea vedrà anche la presentazione delle iniziative legate alla mobilità sostenibile casa -- scuola organizzate dal settore Politiche Educative ed in particolare i progetti Piedibus, Bicibus e Studiobus, che costituiscono diverse forme di trasporti alternativi all'auto privata per i bambini che si recano agli istituti scolastici.
Lavorare sulla promozione di modelli di mobilità sostenibile assume il significato di lavorare per migliorare il proprio ambiente di vita e sviluppare quel senso di appartenenza al proprio territorio per fare dei bambini degli adulti rispettosi. Piedibus, un gruppo di bambini che vanno a scuola a piedi accompagnati da genitori e volontari su percorsi stabiliti, nelle otto scuole in cui è attivo (Manzoni, Boschetto, Capra Plasio, Bissolati, S. Ambrogio, Don Primo Mazzolari, B.M. Visconti,
Stradivari) verrà ripreso il servizio avviando i contatti nel mese di settembre. Per le scuole Realdo Colombo e Trento Trieste verranno fatte delle verifiche sulla prima sperimentazione per implementare il servizio. Nel mese di settembre verranno avviati i contatti necessari per realizzare una prima sperimentazione di Piedibus presso le scuole Miglioli e Monteverdi. Bicibus,un gruppo di bambini che vanno a scuola in bici accompagnati da genitori e volontari. In collaborazione con Fiab Biciclettando Cremona, la Polizia Municipale e l'Ufficio Tempi sono stati avviati, nel mese di settembre, i contatti preliminari per realizzare il progetto con la scuola primaria Claudio Monteverdi.
Studiobus, è un servizio di trasporto scolastico, anche a chiamata, per i bambini e i ragazzi che frequentano le scuole del centro cittadino (Sacra Famiglia, Vida, Beata Vergine, Realdo Colombo e Capra Plasio). È un servizio sperimentale cofinanziato dal Ministero dell'Ambiente che riprenderà dal prossimo 27 settembre.

Inoltre l'Associazione FIAB Biciclettando Cremona organizzerà per il secondo anno consecutivo un censimento per la rilevazione degli spostamenti in bicicletta, gestito dai volontari dell'Associazione stessa, oltre a diverse escursioni. Il censimento viene effettuato mercoledì 22 settembre, nei seguenti orari: ore 7,30 -- 10,00 e dalle 17,00 -- 19,00 e rileverà il transito dei ciclisti nei seguenti punti della città: porta Po: inizio ciclabile nei due sensi di marcia; piazza San Luca: angolo inizio ciclabile; viale Concordia: ciclabile angolo via Giuseppina. Ai ciclisti che si fermeranno verrà fatto compilare un breve questionario inerente le criticità della viabilità urbana.
 

Allegato 1
Allegato 2

ISCRIVITI

LAVORA CON NOI

LOGIN



agenda eventi

02
dicembre
tasto
tasto
karon

img
Iscriviti alla newsletter per ricevere settimanalmente la segnalazione degli eventi nelle provincie di tuo interesse

   

Cerca i comuni delle province della Lombardia
   

Cerca le biblioteche della Lombardia
   

LombardiaPress ti consiglia


Spread Firefox Affiliate Button Adobe Acrobat Reader

ricerca comunicati

Titolo
Testo
Promotore
Argomento
Provincia
Comune
Data inizio
Data fine
   

 

 

 


Cerca le cantine della Lombardia
   

MEDIA PARTNER

C6tv Ciao Como
Bergamo7 Mantova TV
Radio Orizzonti Radio Millenium
Lodi Notizie Sette Giorni

 

© Karon srl

Home

Contatti

Login