home lombardiapress perche' aderire promotori testate la forza contatti
LoginRegistrati
Home Karon Home
karon
karon




 
POLITICA LOCALE Precedente  Successivo
 
19/04/2012Comune di Bollate
 
 
IL NO DEL SINDACO LORUSSO ALLA REALIZZAZIONE DI UN INCENERITORE AL CONFINE CON BOLLATE: L'ATTENZIONE RIMANE ALTA
 
 
Nella mattinata del 16 aprile al Pirellone, si è tenuta una riunione di concertazione degli Enti locali coinvolti dal progetto di costruzione di un inceneritore di rifiuti speciali e ospedalieri sul territorio di Paderno Dugnano, non lontano dal confine con Cassina Nuova.
Al tavolo erano presenti i rappresentanti della Regione Lombardia, quelli della Provincia di Milano e i Sindaci dei Comuni interessati (oltre a Paderno Dugnano, i Comuni confinanti di Bollate, Novate, Cormano e Cusano). Il Progetto al vaglio della Regione è quello presentato due anni fa dalla società “Paderno Energia”, intenzionata a realizzare un inceneritore di rifiuti speciali nel quartiere del Villaggio Ambrosiano. “Ancora una volta – spiega il Sindaco Stefania Lorusso, intervenuta personalmente all'incontro di ieri – ho ribadito il mio 'no' alla presenza di un inceneritore su un'area non lontana dal centro abitato. Nonostante si tratti del territorio comunale di Paderno, ci riteniamo molto coinvolti dalla decisione che verrà presa dalla Regione Lombardia proprio per la vicinanza alle abitazioni di Cassina Nuova e condividiamo quindi la preoccupazione espressa dai nostri concittadini. Senza contare il fatto che credo sia fondamentale la collaborazione tra Comuni confinanti in occasione di questioni di rilevanza intercomunale”. Proprio con questo spirito, il primo cittadino bollatese, ormai un anno fa, si era fatta promotrice di una raccolta di adesioni tra i Comuni dell'area (Bollate, Baranzate, Novate, Senago, Garbagnate e Cormano) per esprimere la contrarietà unanime all'inceneritore: l'attestato era stato inviato al presidente della Provincia di Milano Guido Podestà per chiedere il suo supporto. Tornando all'incontro istituzionale di ieri mattina, non sono stati ammessi i rappresentanti dei Comitati “NOI” di Paderno, Bollate, Cormano, Novate e Senago, incontrati comunque dal Sindaco di Bollate fuori dall'aula. “Personalmente non avevo alcuna obiezione alla presenza dei rappresentanti dei comitati cittadini – continua il Sindaco Lorusso – Al contrario, ho chiesto che potesse essere ammessa una piccola delegazione, così che nessuno potesse mettere in dubbio la contrarietà delle Amministrazioni coinvolte al progetto. A loro e a tutti i bollatesi voglio comunque assicurare che la posizione della nostra Amministrazione è stata riaffermata in ogni occasione di dibattito”. L'attenzione rimane dunque alta.
 

Allegato 1

ISCRIVITI

LAVORA CON NOI

LOGIN



EVENTI


agenda eventi

02
marzo
tasto
tasto
karon

img
Iscriviti alla newsletter per ricevere settimanalmente la segnalazione degli eventi nelle provincie di tuo interesse

   

Cerca i comuni delle province della Lombardia
   

Cerca le biblioteche della Lombardia
   

LombardiaPress ti consiglia


Spread Firefox Affiliate Button Adobe Acrobat Reader

ricerca comunicati

Titolo
Testo
Promotore
Argomento
Provincia
Comune
Data inizio
Data fine
   

 

 

 


Cerca le cantine della Lombardia
   

MEDIA PARTNER

C6tv Ciao Como
Bergamo7 Mantova TV
Radio Orizzonti Radio Millenium
Lodi Notizie Sette Giorni

 

© Karon srl

Home

Contatti

Login