home lombardiapress perche' aderire promotori testate la forza contatti
LoginRegistrati
Home Karon Home
karon
karon




 
SPETTACOLI - MUSICA Precedente  Successivo
 
11/06/2012 
 
 
BERGAMO BLUES FESTIVAL 2012
 
 
“Un centenario e scarno giro di accordi. Poche note, stirate, languide, graffianti. Nel naso l’odore della terra, negli occhi la pianura, fiumi, un passato tortuoso e un futuro da inventare. Nel cuore un languore blue, come la nota, Una chitarra da abbracciare. Una musica invadente e ripetitiva ma sempre straordinariamente nuova e magica, una colonna sonora che aiuta a vivere questa vita: IL BLUES”. Per far conoscere e apprezzare il blues, la Provincia di Bergamo propone un festival con artisti di alto livello e grande qualità artistica. E’ un modo per promuovere un genere musicale, a torto considerato di nicchia, e stuzzicare la curiosità che, come la cultura, deve essere sempre personale.
Ettore Pirovano
Presidente Provincia di Bergamo

Il Blues nasce più di cent’anni fa nei campi di cotone e nelle grandi città del sud degli States, muovendosi per strade polverose sulle note di un’armonica, o della chitarra sulle spalle di musicisti di colore che di “blues” – nella sua accezione di sofferta malinconia – ne hanno da vendere.  Dapprima snobbato dai bianchi, conoscerà poi un  successo universale, aldilà del colore della pelle e della latitudine. Musica bastarda per definizione, non si cura delle etichette, ma deborda  ovunque le si apra un orizzonte di libertà espressiva, salda nello standard delle dodici battute o contaminata col rock, il jazz, il gospel e chissà che altro.
Bergamo è da anni al centro di interessanti proposte musicali, dalla lirica alla classica, dal folk al rock, ma si sentiva la mancanza di una manifestazione dedicata al Blues, genere che tanti appassionati, e festival, può vantare da anni in tutta Italia. Una lacuna colmata dalla Provincia di Bergamo che, con la direzione artistica e la produzione di Geomusic, ha messo in campo un cartellone di tutto rispetto, che mette a confronto artisti di tutto il mondo con le migliori firme statunitensi, patria di origine di un suono che, per sua stessa natura poco avvezzo a inutili “purezze”, ama da sempre valicare i confini, sia sonori che geografici.
Apertura sabato 9 giugno nel palazzo della Provincia a Bergamo: nel pomeriggio Fabrizio Poggi e Soul 7ma faranno da testimonial per la presentazione della rassegna, affiancati dall’esposizione “Rolling Custer Guitar Collection”, cinquanta esemplari di chitarre legate al mito dei Rolling Stones, e da uno stand di prodotti seriani curato da Promoserio. Giovedì 21 giugno, al Centro Civico Culturale di Treviglio, il bluesmen bresciano Cek Franceschetti apre per un duo d’eccezione: il pluripremiato bluesman Eric Bibb con lo svedese Staffan Astner. Venerdì 20 luglio, nell’ambito dell’Ambria Musica festival, che si tiene appunto nell’omonima frazione di Zogno, in alta Val Brembana, l’innovativo duo nostrano Bud Spencer Blues Explosion, introdotti da un’altra formazione italiana, i There Will Be Blood. Mercoledì 25 luglio al Parco La Fonte di Monasterolo del Castello, in Val Seriana, salgono sul palco i Royal Southern Brotherhood, quintetto americano di grande tradizione e solide radici nel blues del Sud. Domenica 29 luglio, a Calusco d’Adda, torna un beniamino del pubblico: l’americano (ormai da anni stabilitosi intorno a Parigi) Elliott Murphy con la sua band francese; in apertura il Little Paul Duo. Venerdì 10 agosto, a Sarnico, evento imperdibile con un vero e proprio festival viaggiante, formula usuale negli States, con due ore e più di torrida Blues Explosion con Vivian Vance Kelly, Texas Slim e Andy Just, con in più altri ospiti italiani. Sabato 11 agosto, a Spinone al Lago, nel cartellone del festival Notte Sotto le Stelle, la stella della roots music italiana che i bergamaschi conoscono benissimo: Veronica Sbergia coi suoi Red Wine Serenaders preceduta dai Chemako, il quartetto italiano di Gianfranco “French” Scala. Si chiude martedì 14 agosto in alta montagna, a Valbondione, con la giornata “Blues Made in Italy”: un busker festival con Alessandra “Cecchina” Ceccala e Mauro Ferrarese, Cek, Joe La Viola Trio, Max Prandi, Nicola Conti e Marco Valietti e per finire, in serata al palazzetto dello sport, concertone con la Blues Band di Fabio Treves, emblema amatissimo del miglior blues tricolore. In allegato il comunicato stampa completo.
 

Allegato 1

ISCRIVITI

LAVORA CON NOI

LOGIN



agenda eventi

09
giugno
tasto
tasto
karon

img
Iscriviti alla newsletter per ricevere settimanalmente la segnalazione degli eventi nelle provincie di tuo interesse

   

Cerca i comuni delle province della Lombardia
   

Cerca le biblioteche della Lombardia
   

LombardiaPress ti consiglia


Spread Firefox Affiliate Button Adobe Acrobat Reader

ricerca comunicati

Titolo
Testo
Promotore
Argomento
Provincia
Comune
Data inizio
Data fine
   

 

 

 


Cerca le cantine della Lombardia
   

MEDIA PARTNER

C6tv Ciao Como
Bergamo7 Mantova TV
Radio Orizzonti Radio Millenium
Lodi Notizie Sette Giorni

 

© Karon srl

Home

Contatti

Login