home lombardiapress perche' aderire promotori testate la forza contatti
LoginRegistrati
Home Karon Home
karon
karon




 
AMBIENTE Precedente  Successivo
 
28/06/2012Comune di Bollate
 
 
ECO-VIGILE: PER UNA CITTÀ PIÙ PULITA E RISPETTOSA DELL'AMBIENTE
 
 
Un corretto conferimento dei rifiuti nei vari contenitori preposti per la raccolta differenziata, un'esposizione dei rifiuti fuori dalle abitazioni che sia rispettosa degli orari, un'attenzione al taglio di siepi e rami sporgenti dalla proprietà privata, un uso civile dei cestini portarifiuti dislocati sul territorio comunale e un'educazione nell'accompagnare il cane a spasso. E' probabilmente questa la ricetta per una città più pulita e più apprezzata dagli stessi cittadini e, proprio per raggiungere simili traguardi, in questi primi sei mesi dell'anno, l'Amministrazione comunale ha dato il via ad una serie di iniziative pro-ambiente. Proprio qui si inserisce il progetto dell'”Eco-vigile”. “In pratica – spiega l'assessore alla Sicurezza, Fabio Boniardi – i nostri agenti di Polizia Locale sono chiamati ad affiancare il personale di Gaia Servizi nell'attività di gestione dei servizi di igiene urbana e decoro ambientale che viene quotidianamente effettuata dalla nostra società. Dopo un periodo di formazione sul campo, da qualche giorno gli agenti sono attivi nella compilazione delle sanzioni nei confronti di chi non rispetta il regolamento”. Il nuovo regolamento di igiene urbana approvato alla fine del 2011 (nel mese di dicembre) stabilisce norme e direttive precise in materia che sono state pubblicizzate attraverso una campagna di informazione rivolta alla cittadinanza. Nel frattempo, a partire dal mese di marzo, gli agenti di Polizia Locale destinati al servizio hanno incominciato la loro attività “ricognitiva” sul campo, un'attività non a carattere repressivo, ma finalizzata a sensibilizzare maggiormente i cittadini e, allo stesso tempo, ad istruire gli agenti sui contenuti del regolamento stesso, che individua il ricorso a sanzioni nel caso di conferimenti dei rifiuti nei giorni/orari sbagliati, nel caso di mancata raccolta differenziata, nel caso di abbandono dei rifiuti (nei cestini o lungo i marciapiedi/strade), nel caso di mancato taglio di siepi/alberi sporgenti dalla proprietà, nel caso di mancato utilizzo di paletta e sacchetto per la raccolta degli escrementi del proprio cane. “Sono molti i cittadini che ci chiedono di intervenire per far rispettare le regole – interviene l'assessore all'Ambiente, Piergiorgio Valentini –  Con la campagna di sensibilizzazione avviata a gennaio di quest'anno, crediamo di aver dato a tutti il tempo sufficiente di conoscere sia i contenuti del regolamento sia l'attività dell'eco-vigile, ed è giusto quindi passare ad una fase di conferma delle sanzioni”. I primi rilievi sul campo hanno portato alla compilazione di 9 verbali di violazione: 6 per aver conferito i rifiuti in giorni ed orari sbagliati, 1 per aver esposto rifiuti senza differenziarli e 2 per aver abbandonato i rifiuti al di fuori dei punti di raccolta o degli appositi contenitori. “Vivere in una città con strade e parchi puliti è il sogno di tutti – conclude il Sindaco Stefania Lorusso –  Riteniamo fondamentale l'educazione al rispetto dell'ambiente che ci circonda e, per questo motivo, chiediamo ai nostri concittadini la massima collaborazione”.
 

Allegato 1

ISCRIVITI

LAVORA CON NOI

LOGIN



EVENTI


agenda eventi

02
marzo
tasto
tasto
karon

img
Iscriviti alla newsletter per ricevere settimanalmente la segnalazione degli eventi nelle provincie di tuo interesse

   

Cerca i comuni delle province della Lombardia
   

Cerca le biblioteche della Lombardia
   

LombardiaPress ti consiglia


Spread Firefox Affiliate Button Adobe Acrobat Reader

ricerca comunicati

Titolo
Testo
Promotore
Argomento
Provincia
Comune
Data inizio
Data fine
   

 

 

 


Cerca le cantine della Lombardia
   

MEDIA PARTNER

C6tv Ciao Como
Bergamo7 Mantova TV
Radio Orizzonti Radio Millenium
Lodi Notizie Sette Giorni

 

© Karon srl

Home

Contatti

Login