home lombardiapress perche' aderire promotori testate la forza contatti
LoginRegistrati
Home Karon Home
karon
karon




 
TURISMO - VISITE GUIDATE
TURISMO - FIERE E MERCATI
Precedente  Successivo
 
10/12/2012Comune di Lovere
 
 
DAL 14 AL 16 DICEMBRE IL BORGO MEDIEVALE DI LOVERE SI COLORA D'ARTE CON ''LOVERE ARTS - BAMBINI E BURATTINI''
 
 
Sale l'attesa per la nuova edizione di “Lovere ARTS”, il percorso espositivo che, da venerdì 14 a domenica 16 dicembre 2012, guiderà i visitatori alla scoperta e alla valorizzazione delle arti e dei mestieri che hanno caratterizzato la storia di Lovere e dell'Alto Sebino e dei luoghi d'interesse storico-artistico che hanno permesso alla cittadina di entrare a fare parte del prestigioso club de “I borghi più belli d'Italia”.

La manifestazione è promossa dall'Amministrazione comunale, dalla Nuova ProLoco e dall'As.Ar.Co. Lovere e da tutte le associazioni del territorio che hanno condiviso “Borgo Vivo”, il progetto di rilancio e promozione del centro storico in chiave culturale, storica, urbanistica, artistica e commerciale attraverso una serie di iniziative mirate a valorizzarne i fondaci, i porticati, i cortili e gli angoli caratteristici.

Collaborano e sostengono l'evento la Fondazione “Benedetto Ravasio” di Bergamo, l'Accademia “SantaGiulia” di Brescia, l'Accademia di Belle Arti Tadini, la Fondazione Santa Maria in Valvendra, il Silence Teatro, il gruppo Girarte e altre realtà associative e formative del comprensorio sebino.

"Filo conduttore di questo terzo appuntamento - spiega Alex Pennacchio, Assessore alla Cultura di Lovere - sarà il tema “Bambini e burattini” che, molto sentito in passato, vorremmo far riscoprire come elemento importante della tradizione e della cultura popolare del nostro territorio. A tal proposito, sono in programma laboratori artistici e spettacoli di burattini appositamente formulati per stimolare la fantasia, la manualità, la creatività e per guidare i bambini alla riscoperta di personaggi storici e della tradizione del “teatro minimo”.

Burattini e laboratori per i più piccoli, ma non solo. Muniti dell'apposita cartina disponibile presso i punti informativi e l'ufficio turistico, i visitatori saranno condotti alla scoperta degli stand e delle meraviglie del borgo antico guidati dalle caratteristiche lanterne dislocate lungo tutto il percorso e immersi nella magica atmosfera regalata dalle illuminazioni natalizie installate grazie al contributo dell'As.Ar.Co. Lovere. I visitatori di “Lovere ARTS” potranno così ammirare e acquistare opere di artigianato artistico di qualità, visitare gratuitamente i luoghi di interesse storico-artistico della cittadina, assaporare e degustare prodotti alimentari a km zero, sostenere iniziative benefiche a favore di enti locali e partecipare alle iniziative ed attività delle scuole del territorio. Il tutto all'interno di affascinanti fondaci e antiche botteghe, riaperte per l'occasione.

"Fra gli stand visitabili nell'ambito della manifestazione - commenta Antonio Cadei del Comitato promotore dell'evento - vi saranno anche gli 8 “temporary ARTS” aperti nei primi giorni di dicembre nel centro storico. Si tratta di negozi temporanei gestiti da artisti, artigiani e commercianti che, cogliendo l'opportunità offerta dall'Amministrazione comunale e grazie alla disponibilità dei proprietari dei locali, potranno disporre per un periodo di tempo limitato di un proprio spazio espositivo e di lavoro dove poter promuovere la propria attività e il proprio talento".



Il percorso espositivo sarà aperto il venerdì dalle ore 15.00 alle ore 19.00, il sabato dalle ore 15.00 alle ore 22.00 e la domenica dalle ore 10.00 alle ore 18.00. Molte le iniziative che animeranno il centro storico nella tre giorni dell'evento. Fra queste:

venerdì 14 dicembre

- laboratori “Impara l'Arte” per bambini della scuola primaria dell'Istituto comprensivo di Lovere presso la Sala dei Colori dell'Accademia Tadini (ore 14.15-16.00);

- spettacolo musicale a cura del gruppo “GenitoriACCA” nella piazzetta borgo (ore 16.00-17.00);

- assaggio di panettone, tè e vin brulè offerto dalla Nuova ProLoco Lovere in collaborazione con i fornai loveresi in Piazza V. Emanuele II (ore 17.00).



sabato 15 dicembre

- laboratorio “Impara l'Arte - Costruzione di un burattino semplificato” presso il Circolo di via Mazzini n. 14 (ore 14.00-16.00 e ore 16.15-18.15);

- laboratorio “Impara l'Arte - In viaggio con Faustino Tadini: luoghi e incontri nell'Italia di fine ‘700” presso la Sala dei Colori dell'Accademia Tadini (ore 15.00-17.00);

- laboratori e attrattive a cura degli espositori (dalle ore 16.00);

- arrivo della “Luce di Betlemme”, corteo per le vie del centro storico, accensione dell'albero di Natale con animazione dell'Agesci Lovere e dei Babbi Natale motociclisti e accompagnamento musicale del coro “Amici della pastrorella” (partenza alle ore 17.30 dall'Accademia Tadini, sosta in Piazza V. Emanuele II e arrivo in Piazza 13 Martiri);

- assaggio di panettone, tè e vin brulè con accompagnamento musicale del coro “Amici della pastorella” in Piazza V. Emanuele II (ore 18.30);

- teatrino a cura del Silence Teatro presso lo spazio espositivo n. 30 (ore 18.30);

- presentazione spot turistico interattivo e multimediale di Lovere in Piazza V. Emanuele II (ore 20.30). A seguire, “Borgo in musica” con il “Brigant Quartet - Christmas Blues Swing”;



domenica 16 dicembre

- spettacolo di burattini “Gli strani casi dell'ispettore Balanzone ovvero… indovina chi c'è per cena?” a cura di “Zanubrio's Marionettes” in Piazza V. Emanuele II (ore 15.00);

- spettacolo “Il pane, la polvere e il piombo - l'epopea della famiglia Silvestri attraverso il XIX secolo” a cura dell'Istituto comprensivo “D. Spada” di Sovere (ore 16.30 presso la Sala dei Colori dell'Accademia Tadini);

- fiaba animata a cura del Silence Teatro presso lo spazio espositivo n. 30 (ore 17.00).



Sabato 15 e domenica 16 dicembre saranno inoltre organizzate visite guidate gratuite al borgo antico di Lovere (ore 16:00), al Santuario delle Sante loveresi, alla Basilica di S. Maria in Valvendra, alla Cappella Tadini e al presepe del ‘700 “Le meraviglie del borgo” nell'antica Chiesa di S. Chiara (ore 17:00).

Per maggiori informazioni sugli eventi è possibile contattare l'Ufficio Turistico IAT Alto Sebino (tel. 035.962178 - e-mail: info@iataltosebino.it) oppure visitare il sito internet comunale www.lovereeventi.it.
 

Allegato 1

ISCRIVITI

LAVORA CON NOI

LOGIN



EVENTI


agenda eventi

27
febbraio
tasto
tasto
karon

img
Iscriviti alla newsletter per ricevere settimanalmente la segnalazione degli eventi nelle provincie di tuo interesse

   

Cerca i comuni delle province della Lombardia
   

Cerca le biblioteche della Lombardia
   

LombardiaPress ti consiglia


Spread Firefox Affiliate Button Adobe Acrobat Reader

ricerca comunicati

Titolo
Testo
Promotore
Argomento
Provincia
Comune
Data inizio
Data fine
   

 

 

 


Cerca le cantine della Lombardia
   

MEDIA PARTNER

C6tv Ciao Como
Bergamo7 Mantova TV
Radio Orizzonti Radio Millenium
Lodi Notizie Sette Giorni

 

© Karon srl

Home

Contatti

Login