home lombardiapress perche' aderire promotori testate la forza contatti
LoginRegistrati
Home Karon Home
karon
karon




 
SPETTACOLI - MUSICA
SPETTACOLI - TEATRO
ARTE E CULTURA - CONFERENZE
Precedente  Successivo
 
03/04/2013Comune di Lovere
 
 
GARA DI TRADUZIONE DAL LATINO, INCONTRI, SPETTACOLI E CONCERTI A LOVERE PER IL II “CERTAMEN SEBINUM”
 
 
Cresce l'attesa per la II edizione del “Certamen Sebinum”, la competizione di traduzione dal latino promossa dal Convitto Nazionale “Cesare Battisti” di Lovere in collaborazione con il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, la Provincia di Bergamo - Settore Grandi Infrastrutture, Pianificazione territoriale, EXPO e il Comune di Lovere.

"Dopo il recente successo della VII “Settimana della cultura classica” - commenta con soddisfazione Alex Pennacchio, Assessore alla Cultura e all'Istruzione del Comune di Lovere - il nostro paese sarà nuovamente al centro della scena culturale regionale grazie ad un'iniziativa di altissimo livello che l'Amministrazione comunale ha sempre sostenuto con convinzione per le finalità educative legate alla rivitalizzazione e allo sviluppo della cultura classica, nonché per l'opportunità offerta ai partecipanti che soggiorneranno sul nostro territorio di apprezzare il notevole patrimonio storico-artistico di Lovere e dell'intero Alto Sebino".

La manifestazione, nata con l'obiettivo di valorizzare e far conoscere il patrimonio linguistico e culturale del mondo latino, si svolgerà a Lovere dal 10 al 13 aprile 2013 e avrà come tema “Commercio ed evoluzione della civiltà fra antichi e moderni - con i classici verso Expo 2015”. Madrina d'eccezione sarà l'Assessore provinciale Silvia Lanzani.

"Il “Certamen Sebinum” - ricorda il prof. Fabio Molinari, referente dell'evento - ha raccolto la preziosa eredità del “Certamen Clusonense” che, per ben dieci anni, si è configurato come una della manifestazioni culturali di maggior valore e prestigio della valle Seriana e dell'intera provincia di Bergamo".

L'iniziativa, come da tradizione, si articolerà nelle sezioni “Minus”, riservata agli studenti delle prime tre classi della scuola superiore, e “Maius”, per ragazzi delle classi IV e V. Novità di quest'anno è la categoria “Ricerche”, rivolta agli studenti delle classi III, IV e V che, singolarmente o in gruppo, potranno presentare una ricerca e/o un approfondimento legato al tema del bando.
I vincitori del “Certamen” potranno partecipare alle Olimpiadi Nazionali delle Lingue e Civiltà Classiche, che si svolgeranno a Napoli nel prossimo mese di maggio. Ai primi tre classificati della sezione “Maius”, inoltre, saranno assegnati premi rispettivamente da 600, 400 e 300 euro.

Come sottolineato dal prof. Molinari, hanno aderito alla manifestazione moltissimi studenti da tutta Italia: 85 per il “Maius” e 1400 per il “Minus”, a cui vanno aggiunti i 10 elaborati in gara per la sezione “Ricerche” e una decina di partecipanti provenienti dalla Germania. Numeri estremamente positivi, che testimoniano il grande interesse verso il mondo classico e l'estrema attualità del tema proposto.
Il programma della manifestazione, che sarà presentato venerdì 5 aprile nell'ambito di un “intermeeting” del Lions Club Lovere alla presenza dell'Assessore Lanzani, prevede incontri, spettacoli e iniziative musicali a cui tutti sono invitati a partecipare:
- mercoledì 10 aprile: rappresentazione della tragedia “Medea” a cura del liceo classico “D. Celeri” (teatro Crystal, ore 18:30) e presentazione del volume “L'altro Vissani” di Gianfranco Vissani con l'intervento dell'autore (Auditorium del Convitto, ore 21:00);
- giovedì 11 aprile: svolgimento della prova di traduzione relativa al “Certamen Maius” (Convitto “C. Battisti”, ore 8:30) e concerto di musica classica con il quintetto “Just a Brass Quintet” (Basilica di S. Maria Maggiore in Bergamo Alta, ore 20:45);
- venerdì 12 aprile: incontro sul tema “Dal baratto all'e-commerce: come è cambiato il commercio nella storia” (Salone Liberty delle Terme di Boario, ore 10:30) e celebrazione della S. Messa solenne in lingua latina (Chiesa di S Giorgio a Lovere, ore 20:45) alla presenza di Sua Eccellenza Revendissima Mons. Mario Delpini, Vescovo ausiliare e Vicario generale dell´Arcidiocesi di Milano, con l´accompagnamento musicale di una corale e del gruppo di ottoni “Just a Brass Quintet”;
- sabato 13 aprile: cerimonia di premiazione del “Certamen Maius” alla presenza di numerose autorità e insigni latinisti (Auditorium del Convitto, ore 10:00); di sera, alle ore 20:45 presso il teatro Crystal, concerto della prestigiosa orchestra di fiati e percussioni “Filarmonica Mousikè” (biglietto di ingresso: € 10). "Si tratta - spiega Fabio Molinari - del primo appuntamento della rassegna musicale loverese organizzata dal Convitto, che proseguirà il prossimo 4 maggio con la rappresentazione della “Traviata” di Giuseppe Verdi al teatro Crystal e con l'esibizione della Banda Musicale della Guardia di Finanza nel mese di giugno".

Per maggiori informazioni è possibile contattare il prof. Fabio Molinari al numero 347.7633399 oppure visitare i siti internet www.convittolovere.it e www.lovereeventi.it.
 

Allegato 1

ISCRIVITI

LAVORA CON NOI

LOGIN



EVENTI


agenda eventi

27
febbraio
tasto
tasto
karon

img
Iscriviti alla newsletter per ricevere settimanalmente la segnalazione degli eventi nelle provincie di tuo interesse

   

Cerca i comuni delle province della Lombardia
   

Cerca le biblioteche della Lombardia
   

LombardiaPress ti consiglia


Spread Firefox Affiliate Button Adobe Acrobat Reader

ricerca comunicati

Titolo
Testo
Promotore
Argomento
Provincia
Comune
Data inizio
Data fine
   

 

 

 


Cerca le cantine della Lombardia
   

MEDIA PARTNER

C6tv Ciao Como
Bergamo7 Mantova TV
Radio Orizzonti Radio Millenium
Lodi Notizie Sette Giorni

 

© Karon srl

Home

Contatti

Login