home lombardiapress perche' aderire promotori testate la forza contatti
LoginRegistrati
Home Karon Home
karon
karon




 
SPETTACOLI - MUSICA Precedente  Successivo
 
30/10/2013Comune di Brugherio
 
Per la ottava edizione di “Piccole Chiese e dintorni”
 
AL PRESTIGIOSO ORGANO TORNAGHI TORNA A SEDERSI VILLANI
 
Sabato 9 novembre 2013, ore 21, Chiesa Parrocchiale di San Bartolomeo di Brugherio
 
E' l'organista Riccardo Villani il protagonista del quarto appuntamento con “PICCOLE CHIESE E DINTORNI”, la rassegna itinerante in concerto, organizzata dal Comune di Brugherio in collaborazione con il Teatro San Giuseppe e la Fondazione “Luigi Piseri”.
Giunta alla sua ottava edizione, la rassegna - secondo un progetto di valorizzazione culturale e turistica - coniuga l'ascolto di concerti di elevata qualità con la possibilità di riscoprire luoghi storici e turistici di Brugherio solitamente non aperti al pubblico o poco conosciuti dalla stessa comunità.
E cade proprio nell'ambito di ImagoMagi - il progetto nato intorno alla ricorrenza del 400esimo anniversario della traslazione delle reliquie dei Magi e al restauro dell'organo storico Livio Tornaghi (1859) - il concerto che Villani terrà sabato 9 novembre 2013, ore 21, nella parrocchiale San Bartolomeo di Brugherio.
L'organista offrirà all'ascolto pagine di G. Muffat, G.F. Haendel,W.A. Mozart, G. Morandi, G. Foschini, C. Bodro, A. Thomas, V.A. Petrali.
Durante l'esecuzione una telecamera posizionata accanto a Villani proietterà in navata ciò che accade in cantoria: questo consentirà un maggior coinvolgimento da parte del pubblico che, grazie a questo contatto “visivo”, potrà vedere il funzionamento dell'organo e apprezzare ulteriormente la serata musicale.
Il concerto è ad ingresso libero fino ad esaurimento posti.
Info:
ØComune di Brugherio tel. 039 2893214; www.comune.brugherio.mb.it; e-mail: cultura@comune.brugherio.mb.it
ØTeatro S. Giuseppe, tel. 039 870181 - 039 2873485, www.sangiuseppeonline.it; e-mail: info@sangiuseppeonline.it
ØFondazione Luigi Piseri, tel. 039 2893535 – 039 2183890, www.fondazionepiseri.it; e-mail: info@fondazionepiseri.it
Per saperne di più
Riccardo Villani - Nato a Milano nel 1970, ha conseguito presso il Conservatorio “G. Verdi” della propria città i Diplomi di Organo e Composizione organistica, di Pianoforte, di Clavicembalo e di Composizione. Ha approfondito lo studio del repertorio organistico seguendo numerosi Corsi d'interpretazione tenuti da docenti di fama internazionale quali Wilhelm Krumbach, Arturo Sacchetti, Giancarlo Parodi e Michael Radulescu. Nel 1995 ha vinto il Primo Premio assoluto al Concorso Organistico Internazionale di Kaltern (Bolzano).
E' stato inoltre premiato al XIV Concorso Organistico di Noale, al I° Concorso Organistico Internazionale “Isola di Capri” e si è aggiudicato il Primo Premio ed il Premio speciale del pubblico in occasione del V° Concorso Nazionale d'Organo “Città di Viterbo”.
Svolge un'intensa attività concertistica (oltre 400 i concerti effettuati) come solista ed in collaborazione con orchestre, gruppi cameristici e cori, in veste di organista e clavicembalista, suonando per importanti Festival ed Associazioni corali. Numerose le sue esecuzioni in concerto delle opere complete più importanti per clavicembalo di Johann Sebastian Bach e delle Suites di Georg Friedrich Haendel. Ha inciso per le case discografiche Stradivarius, Nuova Era, Sarx-Records e Bongiovanni. All'attività concertistica affianca quella didattica; attualmente è docente di Organo, Pianoforte, Armonia e Teoria musicale presso diverse scuole, tra le quali la “Luigi Piseri” di Brugherio.
Ricopre l'incarico di organista presso le Chiese di S. Maria del Rosario e di S. Luigi Gonzaga a Milano.

Storico organo Livio Tornaghi (1859)
Lo splendido strumento musicale che la Chiesa Parrocchiale "San Bartolomeo" di Brugherio custodisce, è opera del monzese Livio Tornaghi, illustre costruttore d'organi fra i più importanti e rappresentativi dell'arte organaria lombarda dell'Ottocento. La data di fabbricazione risale al 1859 e, con tempi rapidi per l'epoca, fu realizzato in circa 18 mesi.
Sovrastante l'ingresso principale della chiesa, silente e "nascosto" da molti anni nella preziosa cantoria che lo ospita, la cui cassa è rivestita in foglia d'oro, la sua paternità è stata recentemente riscoperta da Irene De Ruvo, organista e musicologa.
Grazie alla sua qualificata azione di ricerca, sappiamo ora che con le due tastiere - Grand'Organo e Organo Eco - la pedaliera, le dimensioni e il numero di canne - più di 1600 - quello di "San Bartolomeo" oltre ad essere il più grande fra i soli quattro organi Tornaghi ancora esistenti, e fino ad ora individuati, è anche uno fra i più grandi organi a trasmissione meccanica dell'area Monza-Brianza.
È questa una ulteriore tipica caratteristica che conferisce allo strumento una sonorità più pronunciata e brillante, diversa da quella più dolce e delicata prodotta dalla trasmissione pneumatica di scuola francese
 


ISCRIVITI

LAVORA CON NOI

LOGIN



agenda eventi

04
febbraio
tasto
tasto
karon

img
Iscriviti alla newsletter per ricevere settimanalmente la segnalazione degli eventi nelle provincie di tuo interesse

   

Cerca i comuni delle province della Lombardia
   

Cerca le biblioteche della Lombardia
   

LombardiaPress ti consiglia


Spread Firefox Affiliate Button Adobe Acrobat Reader

ricerca comunicati

Titolo
Testo
Promotore
Argomento
Provincia
Comune
Data inizio
Data fine
   

 

 

 


Cerca le cantine della Lombardia
   

MEDIA PARTNER

C6tv Ciao Como
Bergamo7 Mantova TV
Radio Orizzonti Radio Millenium
Lodi Notizie Sette Giorni

 

© Karon srl

Home

Contatti

Login