home lombardiapress perche' aderire promotori testate la forza contatti
LoginRegistrati
Home Karon Home
karon
karon




 
ARTE E CULTURA - MUSEI Precedente  Successivo
 
18/02/2015Editor_90
 
La collezione di Roger Baillon di auto storiche al Retromobile Salon
 
RETROMOBILE SALON 2015: ALL'ASTA SESSANTA VETTURE DELLA COLLEZIONE DI ROGER BAILLON
 
 


Erano gli anni '60, e l'imprenditore francese Roger Baillon, esemplare dopo esemplare, stava provando a realizzare il suo sogno: allestire un museo di auto d'epoca caratterizzato da alcuni esemplari di rara bellezza. Una passione coltivata per oltre quindici anni dalla metà degli anni '50 fino alla fine degli indimenticabili '60, quando Beatles o Rolling Stones e Pink Floyd sfornavano alcuni tra i dischi 'cult' che passarono alla storia.

In quegli anni Baillon aveva messo assieme quasi duecento automobili, risalenti in gran parte al periodo antecedente alla seconda guerra mondiale. A causa di alcune grosse perdite finanziarie Roger fu costretto a vendere numerosi esemplari, mentre il sogno di una vita finiva pian piano nel dimenticatoio, e con esso anche la parte rimanente della sua collezione.

La sua azienda di trasporti era sull'orlo del fallimento e le importanti difficoltà economiche spensero definitivamente le sue ambizioni, consegnando ben sessanta gioielli a quattro ruote nelle mani del tempo.

Con la scomparsa del figlio di Roger Baillon, gli eredi hanno deciso di aprire le porte dell'antico granaio nel quale giacevano sessanta rarissime automobili abbandonate sotto una coltre di polvere.
Affidando l'impresa al dipartimento 'Automobili da Collezione' di Artcurial, dopo circa mezzo secolo d'oblio, il tesoro gelosamente custodito dai discendenti di Baillon è finalmente venuto alla luce, con grande sorpresa da parte di intenditori e collezionisti.

Dalla Talbot Lago T26 cabriolet Saoutchik, posseduta dal re Farouk, alla rarissima Ferrari 250 California, prodotta in soli 37 esemplari e appartenente all'attore francese Alain Delon, passando per autentici pezzi d'arte come la Maserati A6G Gran Sport Frua e diversi modelli di Bugatti. Come l'hanno definita gli esperti, la collezione di Baillon potrebbe a tutti gli effetti considerarsi come il Sacro Graal dell'automobile:

"E' dai tempi della scoperta della collezione Schlumpf a Mulhouse – ha dichiarato Matthieu Lamoure, amministratore delegato di Arcurial Motocars - descritta magistralmente dall'esperto Maître Hervé Poulain, che non viene rivelato un gruppo di automobili così emblematico e in condizioni così fedeli all'originale! I visitatori al Salone Retromobile potranno condividere le nostre emozioni paragonabili a quelle provate da Lord Carrington e Howard Carter quando entrarono nella tomba di Tutankhamon. Artcurial metterà in mostra la magia di queste sessanta misteriose creature meccaniche, che insieme formano un'opera d'arte gigantesca, riportando in vita il sogno mai realizzato del loro proprietario…"


Il mercato delle auto d'epoca,nei più importanti paesi europei, è tutelato da norme che vengono incontro a proprietari e collezionisti, al contrario di quanto accade in Italia. Nel nostro paese infatti il settore delle auto storiche viene considerato come una allettante fonte di gettito fiscale, non a caso l'IPT – imposta provinciale di trascrizione – e la tassa di possesso vengono sommate, andando a minare il delicato ecosistema di uno dei settori cardine dell'industria italiana.

Giusto per citare qualche esempio, in paesi come Germania, Francia, Austria e Belgio, le tasse previste sono pressoché nulle, salvo il pagamento di semplici pratiche amministrative dai costi irrisori (in Germania ad esempio, sono sufficienti 20 €).

Per non parlare delle assicurazioni, un altro tasto dolente per il nostro paese, che aumentano anno dopo anno senza soluzione di continuità. Oggigiorno è possibile ricorrere al mondo del web per trovare un aiuto in fatto di tempo e denaro, ad esempio confrontando le polizze assicurative online o richiedere direttamente un preventivo in pochi click. In questa sezione di assicurazione.it è possibile ad esempio vedere una lista delle compagnie assicurative che è possibile consultare e a cui richiedere un preventivo gratuito.

Infine, per tutti gli appassionati del settore auto d'epoca, ci sarà al possibilità di prender parte all'asta in programma il 6 Febbraio 2015 presso gli spazi del Parc Des Exposition de la Porte de Versailles a Parigi, luogo in cui si svolgerà il Retromobile Salon. 
Un'occasione imperdibile ma certamente non alla portata di tutte le tasche: basti pensare che il valore della Ferrari 250 California è stato stimato attorno ai 16 milioni di euro. A giocare un ruolo da protagonista non ci sarà soltanto la collezione di Roger Baillon, che resta comunque la punta di diamante, ma tantissime altre iniziative divise tra collezioni emblematiche, eventi colleterali ed esposizioni di costruttori, artisti e commercianti. 
Perché il Retromobile è semplicemente l'evento più atteso da chiunque coltivi la passione per le automobili, in un abile mescolanza tra passato e futuro che promette di incuriosire e deliziare anche i meno esperti in materia. E' inoltre possibile scaricare l'applicazione ufficiale del salone sul proprio smartphone - disponibile per utenti Android, iOs e WindowsPhone - che vi guiderà attraverso le meraviglie del salone, fornendo tantissime informazioni su qualsiasi evento o esposizione in programma nella 'cinque giorni' parigina. 

 


ISCRIVITI

LAVORA CON NOI

LOGIN



EVENTI


agenda eventi

17
giugno
tasto
tasto
karon

img
Iscriviti alla newsletter per ricevere settimanalmente la segnalazione degli eventi nelle provincie di tuo interesse

   

Cerca i comuni delle province della Lombardia
   

Cerca le biblioteche della Lombardia
   

LombardiaPress ti consiglia


Spread Firefox Affiliate Button Adobe Acrobat Reader

ricerca comunicati

Titolo
Testo
Promotore
Argomento
Provincia
Comune
Data inizio
Data fine
   

 

 

 


Cerca le cantine della Lombardia
   

MEDIA PARTNER

C6tv Ciao Como
Bergamo7 Mantova TV
Radio Orizzonti Radio Millenium
Lodi Notizie Sette Giorni

 

© Karon srl

Home

Contatti

Login