home lombardiapress perche' aderire promotori testate la forza contatti
LoginRegistrati
Home Karon Home
karon
karon




 
SPETTACOLI - MUSICA
ARTE E CULTURA - CONFERENZE
Precedente  Successivo
 
09/03/2011Comune di Erba
 
 
1° EDIZIONE DEL “CONCORSO DI CANTO MODERNO” DEDICATO ALLA MEMORIA DI EDDA RIGHETTO
 
 
Si è svolta ieri mattina nella sala Giunta di Palazzo Majnoni la conferenza stampa di presentazione del “Concorso di Canto Moderno” che si svolgerà dal 7 al 9 aprile al teatro Excelsior di Erba.
La manifestazione organizzata con il patrocinio del Comune di Erba è dedicata alla memoria del soprano Edda Righetto, grande artista erbese d’adozione per aver vissuto in città molti anni. Il concorso offrirà l’occasione a tanti ragazzi e ragazze di dimostrare o coltivare il loro talento, con la garanzia di essere sottoposti al giudizio di una giuria di musicisti, cantanti ed esperti del settore discografico.
Presidente della giuria Piero Cassano, fondatore dei “Matia Bazar” e autore di tanti successi dello storico gruppo genovese, a lui il compito di scoprire nuovi talenti che, da Erba, possano imporsi all’attenzione del panorama discografico nazionale.
“Ho aderito a questa iniziativa con grande entusiasmo – ha spiegato – ho avuto la fortuna di conoscere Edda Righetto che oltre a essere un’amica è stata una musicista eccezionale. Abbiamo pensato che il modo migliore per ricordarla fosse organizzare qualcosa per i giovani, così è nata l’idea del concorso che ci auguriamo possa essere un trampolino di lancio per tanti nuovi talenti”.
L’occasione concreta per chi ama la musica di potersi esprimere su un palcoscenico di fronte al pubblico (la finalissima sarà seguita da oltre 700 persone), accompagnati dal vivo.
“Oggi siamo abituati a fruire la musica da spettatori televisivi – ha proseguito Pietro Cassano – per tanti ragazzi appassionati di musica l’unica alternativa sembra quella di prendere parte ai provini dei vari “Amici” e “Xfactor”, nella speranza di essere poi selezionati. Si vince la trasmissione, magari si diventa l’artista del momento ma il successo è effimero, molti di questi ragazzi hanno fatto un disco, due al massimo, per poi sparire di nuovo nell’anonimato. L’ennesima dimostrazione che nel mondo della musica non ci può improvvisare, occorre prima di tutto talento ma anche tanto studio, umiltà, dedicazione e quella che io e miei compagni chiamiamo “gavetta”. Ricordo la prima volta che ci siamo esibiti, era il 1975 ed eravamo in un bar di Biella, su un palco che era poco più grande di questo tavolo. Senza quelle serate, il contatto diretto con il pubblico, le sperimentazioni e gli sbagli ma anche il confronto e lo scontro con discografici che erano prima di tutto competenti, non sarebbero arrivati i successi e i vari Sanremo”.
“Ringrazio Piero Cassano e Fabio Perversi dei “Matia Bazar” ma anche il maestro Maurizio Fasoli, Maurizio Macchioni e il produttore discografico Francesco Mantero per aver creduto nel nostro progetto – è intervenuta l’organizzatrice della manifestazione, la cantante lirica Alessandra Zapparoli – Grazie alla loro competenza tanti ragazzi avranno la possibilità di mettersi alla prova e soprattutto di venire ascoltati da una giuria composta di addetti ai lavori. Speriamo che qualche nuovo talento possa iniziare la propria carriera artistica proprio a partire dal debutto all’Excelsior”.
Un auspicio condiviso dal sindaco di Erba, Marcella Tili.
“Come sindaco di Erba sono molto lieta di ospitare questa manifestazione che sono sicura permetterà a tante persone di avvicinarsi al mondo della musica. Speriamo sia solo la prima di una serie di collaborazione, così da far diventare questo concorso un appuntamento annuale per la nostra città. Anzi in futuro mi auguro di poter ospitare la manifestazione in un nuovo auditorium che abbiamo intenzione di realizzare nel centro, rinnovato della nostra città. Nell’attesa non posso che augurare il mio in bocca al lupo a tutti i partecipanti, sicuramente con tutti gli erbesi verremo ad ascoltarli e a fare il tifo per loro”.


REGOLAMENTO DEL CONCORSO

I partecipanti saranno divisi in quattro categorie: pulcini (da 9 a 14 anni), solisti, gruppi e autori (che dovranno avvalersi di uno o più interpreti a loro scelta).
E’ possibile scaricare la scheda di iscrizione il regolamento direttamente sul sito www.dreamcastle.it.
Per partecipare alla selezione i candidati dovranno iscriversi entro il 22 marzo, previo pagamento della quota d’iscrizione.

LA GIURIA
A giudicare i giovani cantanti saranno Piero Cassano (musicista, compositore e produttore discografico), Maurizio Fasoli (pianista), Francesco Mantero (editore e produttore discografico), Fabio Perversi (pianista, compositore e arrangiatore), Maurizio Macchioni (ingegnere del suono e chitarrista).
Ai vincitori di ogni categoria e fino ai terzi classificati andranno premi in denaro, alla migliore voce femminile andrà invece il riconoscimento “Edda Righetto”, con la consegna di un microfono professionale. La giuria esaminatrice si riserva la possibilità di consegnare borse di studio ai giovani più meritevoli.
 


ISCRIVITI

LAVORA CON NOI

LOGIN



agenda eventi

08
aprile
tasto
tasto
karon

img
Iscriviti alla newsletter per ricevere settimanalmente la segnalazione degli eventi nelle provincie di tuo interesse

   

Cerca i comuni delle province della Lombardia
   

Cerca le biblioteche della Lombardia
   

LombardiaPress ti consiglia


Spread Firefox Affiliate Button Adobe Acrobat Reader

ricerca comunicati

Titolo
Testo
Promotore
Argomento
Provincia
Comune
Data inizio
Data fine
   

 

 

 


Cerca le cantine della Lombardia
   

MEDIA PARTNER

C6tv Ciao Como
Bergamo7 Mantova TV
Radio Orizzonti Radio Millenium
Lodi Notizie Sette Giorni

 

© Karon srl

Home

Contatti

Login